Analisi statistica dei testi islamici

2 Risposte

  1. MARANDOLA LORENZO ha detto:

    GRAZIE PER L’APPROFONDIMENTO.
    E’ quasi 20 anni che ho scoperto che il Corano non è il libro di pace di cui si parla. Ho iniziato a leggere il Corano per confermare la mia convinzione che il Dio dei musulmani era lo stesso mio Dio e perchè odiavo che si dicesse che i musulmani uccidono gli infedeli, Mi sono ricreduto leggendo la sura 9 versetto 5. Ho amici musulmai cui comunico il mio disappunto e ho scoperto che quasi tutti i musulmani non sanno e non condividono questo tagli aggressivo della loro religione. Mi vien da pensare che oggi i musulmani al mondo siano ben pochi se non condividono questo aspetto della loro cosiddetta religione.
    Dobbiamo avere più coraggio, questa persone che tra l’altro sono stimabili, hanno bisogno di essere aiutate a trovare il più grande dono che abita nell’uomo: la libertà.
    Dio ha voluto che l’uomo fosse un libero, non un sottomesso, neanche a Lui, perchè potesse fare il Bene in piena libertà, non obbligato.
    Dobbiamo aiutarli a sentirsi liberi e a considerare il loro “Testo Sacro” per quello che è e decidere se continuare a professarsi musulmani.
    Sto preparando una lettera che li aiuti a riflettere e a decidere in libertà e coscienza.
    Nel mio negozio di fotografia a Torino tengo in bella mostra 4 testi che mi sono stati portati nella convinzione che non vi fosse scritto di uccidere. cono grande meraviglia hannoo dovuto constatare che quella parola “uccidete” c’è scritto in tutte le traduzioni.
    Mi piacerebbe essere contattato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.